F.A.Q.


Correre su due ruote verso traguardi ambiziosi, attraverso una filosofia aziendale
che ci permetta di soddisfare i nostri clienti e garantirgli un’esperienza unica per prestazioni, sicurezza ed innovazione.

Omologazioni

Le schede tecniche (ovvero le copie dei Certificati di Conformità) sono depositate direttamente presso gli uffici del Ministero dei Trasporti ma è comunque possibile chiederne una copia a Sanyang Italia srl. Per poterla ottenere è necessario comunicare tutti i propri dati anagrafici ed il numero di telaio completo (17 caratteri) dalla propria moto facendo specifica richiesta di “Scheda omologativa dati tecnici per duplicato libretto/revisione” all’indirizzo e.mail assistenza@sym-italia.it
Poiché prima del gennaio 2010 i numeri di telaio venivano digitati a mano, è probabile che la causa dell’errore sia stato un semplice errore di battitura. Per poter correggere il libretto è necessario rivolgersi alla concessionaria presso la quale il veicolo è stato acquistato o, qualora ciò non fosse possibile, presso una Concessionaria Ufficiale Sym. Sarà necessario che sia il concessionario che Sym eseguano una serie di verifiche in modo tale da individuare la causa dell’errore ed emettere pertanto una dichiarazione ufficiale con la quale poter ottenere la correzione
La targhetta omologativa è un adesivo posto nel vano sottosella dello scooter sui cui sono riportati alcuni dati, tra cui il numero di omologazione. E’ possibile richiederne un duplicato inviando una copia del libretto del veicolo all’indirizzo mail assistenza@sym-italia.it.
Anche se è improbabile, è possibile che siano stati stampati libretti riportanti misure errate. Per una verifica è possibile contattare la propria concessionaria di riferimento od inviare una copia del libretto all’indirizzo assistenza@sym-italia.it
Attualmente (dati aggiornati al 2020) la normativa prevede lo stage Euro 5 per i ciclomotori ed i motocicli di nuova omologazione a partire dal 2020. L’obbligo di immatricolazione dei soli Euro 5 (fatta eccezione per i veicoli euro 4 in “fine serie”) scatterà solamente dal 1 gennaio 2021. Per conoscere con che direttiva inquinamento è stato omologato il vostro veicolo è necessario verificare la dicitura riportata sulla carta di circolazione:

- Euro1 Rispetta la direttiva inquinamento 97/24 CE
- Euro2 Rispetta la direttiva inquinamento 97/24 CE fase II per i ciclomotori, 2002/51 CE fase A per i motocicli
- Euro3 Rispetta la direttiva inquinamento 2002/51 CE fase B (unicamente per i motocicli); per i ciclomotori viene specificato “Euro 3” - Euro 4 e successive: La dicitura “Euro 4” o “Euro 5” è espressamente riportata nella pagine 3 della Carta di Circolazione
No, non esistono kit di catalizzazione.
Dal 14 luglio 2006 è entrato in vigore il DPR 153 del 6 marzo 2006 che modifica il sistema di targatura dei ciclomotori e che permette anche il trasporto di un passeggero alle seguenti condizioni:

1) Possono trasportare il passeggero solo conducenti maggiorenni;
2) Il ciclomotore deve essere omologato per il trasporto di due persone (deve apparire sulla carta di circolazione);
3) E' necessario inoltre estendere la copertura assicurativa aggiornando i termini della polizza. I ciclomotori Sym omologati dal 2004 sono idonei al trasporto del passeggero, me è sempre bene verificare che al punto “S1” del libretto di circolazione sia riportato “2”

No, ogni modifica strutturale e prestazionale è soggetta a nuova omologazione. Per ottenere tale nuova omologazione serve un nulla osta rilasciato dalla casa, la quale non si assume la responsabilità di modifiche personali che possono compromettere la sicurezza. Ricordiamo infine che la velocità dei ciclomotori è limitata a 45 km/h e pesanti sanzioni sono previste sia per il proprietario, che per chi esegue modifiche atte ad aumentarne le prestazioniI ciclomotori Sym omologati dal 2004 sono idonei al trasporto del passeggero, me è sempre bene verificare che al punto “S1” del libretto di circolazione sia riportato “2”

No, ogni modifica strutturale e prestazionale è soggetta a nuova omologazione. Per ottenere tale nuova omologazione serve un nulla osta rilasciato dalla casa, la quale non si assume la responsabilità di modifiche personali che possono compromettere la sicurezza. Ricordiamo infine che la velocità dei ciclomotori è limitata a 45 km/h e pesanti sanzioni sono previste sia per il proprietario, che per chi esegue modifiche atte ad aumentarne le prestazioniI ciclomotori Sym omologati dal 2004 sono idonei al trasporto del passeggero, me è sempre bene verificare che al punto “S1” del libretto di circolazione sia riportato “2”

E' consentito l'utilizzo di marche differenti, è però necessario rispettare le misure indicate sulla carta di circolazione facendo particolare attenzione non solo alle misure ma anche agli indici di carico.
No, affinché ciò sia possibile sarebbe necessario un nulla osta, che Sym non rilascia. Qualora fosse difficile reperire la misura omologata per la propria moto, è comunque possibile ordinare i pneumatici di primo equipaggiamento presso un qualsiasi Concessionario Ufficiale Sym

Ricambi

Presso un Concessionario ufficiale SYM
Per conoscere il prezzo di ricambi ed accessori originali Sym è necessario rivolgersi ad un Concessionario Ufficiale Sym
Sym opera quale distributrice dei ciclomotori e motocicli a marchio SYM esclusivamente attraverso la propria rete di concessionari ufficiali. Non è possibile per il Cliente finale acquistare direttamente, vi invitiamo a contattare un Concessionario ufficiale Sym.
Se l'articolo desiderato non è disponibile presso i concessionari interpellati, è sufficiente ordinarlo ad uno di questi. Il concessionario si attiverà al fine di far pervenire l'articolo nel più breve tempo possibile.
I componenti di carrozzeria vengono forniti già verniciati, in quanto il tipo di plastiche con cui sono costruiti gli scooter necessita di particolari processi di trattamento e verniciatura. Sym non fornisce i codici colore.
E’ necessario avere come unico riferimento il proprio Concessionario Ufficiale Sym, il quale verificherà la situazione delle consegne dei prodotti a lui destinati.

Garanzia

SYM si impegna a garantire i propri prodotti da eventuali difettosità di fabbricazione per un periodo di 24 mesi dalla data di prima immatricolazione, a condizione che le condizioni di garanzia vengano rispettate . Le condizioni di garanzia sono riportate nel “Manuale di Uso Manutenzione e Garanzia”, forniti a corredo di ogni nuovo veicolo . Le condizioni di garanzia sono comunque scaricabili dal sito www.sym-italia.it scaricabili. La gamma scooter Euro 4 ed Euro 5 maggiore di 50 cc, con l’esclusione di X-Pro, Symphony Cargo e veicoli adibiti ad uso professionale è coperta da due anni aggiuntivi di garanzia ed assistenza stradale, per un totale di 4 anni e di garanzia / 4 anni di assistenza stradale. Le condizioni di garanzia sono sempre soggette a limitazioni, chiaramente riportate sul “Manuale di Uso Manutenzione e Garanzia” nonché scaricabili dal sito www.sym-italia.it
Il Concessionario provvederà direttamente all'attivazione della garanzia previa sottoscrizione della condizioni riportate sul Manuale di Uso Manutenzione e Garanzia”.
No, perché la garanzia segue sempre il veicolo, non il proprietario.
Bisogna rivolgersi ad un Concessionario Ufficiale Sym, presentandosi con il Manuale di Uso Manutenzione e Garanzia. Verificata la manutenzione ordinaria, inoltrerà la richiesta  di autorizzazione a procedere a SYM.
No, la garanzia SYM è valida su tutto il territorio nazionale presso i Concessionari ufficiali Sym.
La Garanzia riconosce il costo dei ricambi accertati come difettosi e della mano d'opera necessaria al completamento dell'intervento. A carico del cliente rimangono i soli materiali di consumo (olio, liquido refrigerante, smaltimento rifiuti, ecc..). Ricordiamo di richiedere sempre una dettagliata Ricevuta Fiscale e di conservarla unitamente al libretto uso/manutenzione e garanzia

Tecnica

Bisogna rivolgersi ad un Concessionario Ufficiale Sym il quale, valutato il problema, opererà nel modo più corretto.
Tutti i veicoli SYM sono coperti, per un periodo di almeno 24 mesi (48 per i veicoli con garanzia estesa di 4 anni) dalla data di prima immatricolazione, di assistenza stradale in caso di guasto, incidente, foratura. Il servizio è gratuito e disponibile 24 ore su 24. Il numero da chiamare è 800-620110 oppure 02-66165296
Si, bisogna rispettare il piano di manutenzione per avere un mezzo sicuro e che mantenga le caratteristiche d’origine. Come attestazione del rispetto dei termini della manutenzione programmata, il Concessionario ufficiale SYM dovrà rilasciare una ricevuta fiscale o fattura del tagliando eseguito con riportate nel dettaglio tutte le operazioni effettuate e dovrà timbrare il Libretto di Garanzia.
Tutti i tagliandi devono essere eseguiti presso un Concessionario ufficiale SYM
No, la manutenzione ordinaria non è coperta dalla garanzia. I costi dei tagliandi sono ad esclusivo carico del cliente.
Il libretto di uso e manutenzione deve accompagnare il veicolo unitamente al libretto di garanzia. Se non viene consegnato bisogna rivolgersi al Concessionario presso il quale la moto è stata acquistata. E’ comunque possibile chiederne una copia digitale scrivendo all’indirizzo e-mail assistenza@sym-italia.it

Commerciale Veicoli

Per contattare direttamente SYM è necessario compilare l’apposito form.
Per conoscere i prezzi e le eventuali promozioni in corso è necessario rivolgersi ad un Concessionario Ufficiale Sym . Le promozioni pubblicizzate sul sito www.sym-italia.it sono valide esclusivamente presso i concessionari che aderiscono all’iniziativa.
La fabbrica rilascia continuamente piccoli aggiornamenti durante il processo dei lotti produttivi, con il risultato che vi possono essere piccole differenze (adesivi o particolari accostamenti cromatici) tra gli esemplari effettivamente in commercio e quelli visualizzati in foto. Inoltre, allestimenti o colorazioni riprodotti in foto potrebbero non essere disponibile per il mercato italiano.
Per la valutazione del vostro veicolo usato potete contattare un Concessionario Ufficiale Sym oppure avvalervi delle quotazioni ufficiali Eurotax al link https://www.motornet.it/7-due-ruote/47-quotazioni-usato-eurotax/50-venderecomprare.html#%20%20
Sym opera quale distributrice dei ciclomotori e motocicli a marchio SYM esclusivamente attraverso la propria rete di concessionari ufficiali. Non è possibile per il Cliente finale acquistare direttamente, vi invitiamo a contattare un Concessionario ufficiale Sym.
No, la sede di Sanyang Italia è di soli uffici amministrativi / commerciali. Per poter conoscere la gamma Sym è necessario rivolgersi ad un Concessionario Ufficiale Sym
Per qualsiasi informazione in merito ai tempi di consegna di un veicolo La preghiamo di contattare il suo Concessionario Sym di fiducia, che avrà cura di indicarLe disponibilità e tempi di consegna.
Per alcuni modelli, alcuni Concessionari mettono a disposizione un veicolo in prova. Occorre verificare quale Concessionario più vicino offra questo servizio.
Il catalogo viene distribuito a tutta la rete dei Concessionari Ufficiali Sym ed è quindi sufficiente rivolgersi al punto vendita più vicino per richiederlo.
Può scoprire le novità, le anteprime e le date di uscita dei nuovi modelli Sym rivolgendosi ad un Concessionari Ufficiali Sym o consultando la sezione “What’s Next” dell’area Blog del sito www.sym-italia.it
Trova l’elenco dei Concessionari Sym e delle Officine Autorizzate nella sezione Concessionari Ufficiali Sym
Sym (Sanyang) è una storica multinazionale Taiwanese nata a Neihu, Taipei nel 1961, per ulteriori informazioni in merito alla nostra azienda La invitiamo a visitare la sezione “L’Azienda” del sito www.sym-italia.it o di rivolgersi presso i Concessionari Ufficiali Sym.
I motori sono interamente studiati, sviluppati e prodotti all’interno dei nostri stabilimenti. Per ulteriori informazioni in merito alla nostra storia La invitiamo a visitare la sezione “L’Azienda” del sito www.sym-italia.it o di rivolgersi ai Concessionari Ufficiali Sym.
In occasione di campagne promozionali od incentivi statali/regionali è facoltà del Concessionario non aderire all'iniziativa proposta o proporla solo su un numero limitato di veicoli presenti in stock, bisogna inoltre accertarsi che il veicolo preventivato corrisponda a quello pubblicato o pubblicizzato in campagna.
Per entrare a far parte della nostra rete vendita La preghiamo di inviare la Sua candidatura utilizzando il form contatti, indicando i dati anagrafici completi della società, inizio attività e le marche trattate. Un nostro ispettore avrà cura di contattarLa nel più breve tempo possibile.