Quanto costa un’assicurazione RC Moto in Italia

L’assicurazione RC Moto, obbligatoria per tutti i motocicli dai 50 cc in su, in Italia ha costi che variano da regione a regione e, addirittura in alcuni casi da provincia a provincia. A questo va aggiunta la classe di merito del guidatore e se quest’ultimo è neo patentato o meno.

Ad agosto 2018, però c’è un dato che fa sorridere: rispetto allo stesso mese di un anno fa, in media le polizze RC Moto sono scese dello 0,55%, ovvero da una media di 525,17 euro si è passati a 522,26 euro. Anche se c’è un leggero risparmio, il trend ha registrato una discesa dei prezzi soprattutto negli ultimi sei mesi: a febbraio infatti si sborsava in media 544,50 euro, il che significa che in 180 giorni il premio assicurativo è calato del 4,08%.

Come è risaputo per risparmiare un po’ di denaro sull’acquisto di una polizza RC Moto, è meglio confrontare le varie offerte delle assicurazioni online. Quest’ultime riescono ad offrire prezzi molto vantaggiosi rispetto alle classiche agenzie assicurative, a patto di controllare bene limiti di franchigia che attuano. La franchigia è il rimborso di una parte del danno provocato a terzi che resta a carico dell’assicurato e che quindi non è rimborsato dalla compagnia assicurativa. L’importo della franchigia indica dunque il limite entro il quale l’assicurazione deve rimborsare il danno. Infatti, molto spesso il prezzo basso è dovuto a franchigie molto alte. Ad esempio, nel caso di un sinistro che comporta un danno a un veicolo quantificabile in 200 euro, molto spesso sarà il conducente del motociclo che ha causato tale danno a dover sborsare la cifra. Ed ecco che il risparmio viene in solo colpo vanificato.

Nei contratti assicurativi le franchigie sono ben dettagliate. Sta a chi sta acquistando la polizza valutare se il caso o meno “di rischiare” e risparmiare subito qualche euro, oppure spendere di più ma avere la certezza che in caso di incidente dove sarà dimostrato il torto, non dovrà sborsare nessuna cifra.

I prezzi delle RC Moto, come detto, variano molto da regione a regione, da provincia a provincia e da città a città. Ad esempio nella provincia di Milano il costo media di una RC Moto è di 300,11 euro. Nella provincia di Napoli si sale a ben 870,80 euro. Questa tariffa per assicurazione RC moto è superiore rispetto alla media nazionale del 165,36%. La Campania è anche la regione dove in media costa di più assicurare il proprio motociclo, seguita a ruota dalla Puglia e dalla Calabria. Dove si paga di meno è in Trentino Alto Adige, ma anche in Veneto, Piemonte e Umbria il costo non è molto alto e comunque meno della media Italiana.

Se si restringe il campo alle città, ancora una volta è la Campania e il suo capoluogo di Provincia, ovvero Napoli, dove i motociclisti devono spendere di più per assicurare il proprio mezzo. Ma anche a Bari e Palermo non si scherza, mentre Roma è la quarta città più cara d’Italia. Molto meglio va Milano che ha un costo minore rispetto alla media Italiana, mentre l’Aquila è la città dove si spende meno per la RC moto.